d 01

d 02

d 03

d 04

d 05

English (United Kingdom)Italian - Italydeutch

I Dintorni

PDFStampaE-mail

 

Sopra riportato le vestigia di Cittanova come risultano nel tardo XVI secolo in un disegno del territorio Civitavino del 1578 in copia di Paolo Rossi del 1675 sono stati riconosciuti i resti della Basilica di San Pietro e l'attiguo Battistero.

Sopra riportato: le vestigia di Cittanova come risultano nel tardo XVI secolo in un disegno del territorio Civitavino del 1578 in copia di Paolo Rossi del 1675. Ivi sono stati riconosciuti i resti della Basilica di San Pietro e l'attiguo Battistero.

Il disegno, oltre a riportare l'agriturismo MarZanino, rappresenta boschi e coltivazioni fra le paludi e le valli, passati nel XV secolo nelle possessioni Patriarcali dopo la soppressione delle Diocesi.

Si ha un primo documento in cui si sente parlare di “Staphylo” e di “Turris Ducis” poi Torre di Mosto con il Placito di Staffolo del 998 d.c. che sanciva il confine tra il regno Longobardo ed il Ducato Veneziano che ivi aveva le ultime vestigia di Cittanova antica sede ducale.
Lo Staphilo era la linea dei cippi che sanciva il … confine e comunque era una zona al centro dei percorsi perilagunari sin dai tempi di Roma ( vedi percorsi della Via Annia e della più tarda Via Antiga ) mentre Turris Ducis probabilmente faceva parte della linea di castella, accampamenti ed appunto torri  a guardia e difesa dei confini e dei commerci.


Ora la frazione di Staffolo appartiene al Comune di Torre di Mosto e dista da questo ca tre chilometri.
Del medesimo Comune fanno parte altre frazioni: Agenzia di Lazara –Anarè – Bocca Fossa – Ponte Capitello – Rotta – S.Anna – S.Elena – Senzielli – Cavanelle – Tezze.
 
  

 

Molte sono le escursioni nei dintorni, solo per fare qualche esempio :

·     Aquileia Romana e la sua Basilica

·     Caorle Antico centro Veneziano

·     Portogruaro

·     Concordia Saggitaria

·     Portobuffolè

·     Sesto al Reghena